Crea sito

Maddaloni. Letizia nominato al Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino

MADDALONI. Si è svolto il 18 e il 19 Dicembre, presso la Casa Circondariale di Opera, Milano, il VI Congresso Nazionale di Nessuno tocchi Caino, l’Organizzazione non Governativa, soggetto costituente del Partito Radicale, da sempre impegnata nella tutela dei diritti umani, per la moratoria universale contro la pena di morte e per il rispetto dei diritti fondamentali dei cittadini detenuti nelle carceri degli stati mondiali. Durante i lavori sono stati eletti i membri di Presidenza e del Consiglio Direttivo, tra i quali il leader radicale Marco Pannella, l’ex Ministro degli Esteri Emma Bonino, lo scienziato Umberto Veronesi e il fotografo Olivero Toscani. Tra gli eletti del Consiglio Direttivo di Nessuno Tocchi Caino è stato nominato il maddalonese Domenico Letizia, da tempo impegnato nella difesa dei diritti umani. Tra gli atri membri del Consiglio Direttivo eletti vi sono Leonard She Okitundu, già Ministro e politico della Repubblica Democratica del Congo, Antonio Stango, segretario del Comitato italiano Helsinki per i diritti umani e Coordinatore del Congresso Mondiale contro la pena di morte del 2016, il professore di diritto pubblico Davide Galliani, Esmail Mohades, intellettuale di primo piano della Resistenza iraniana, Bill Cave, vice-presidente dell’Associazione Internazionale dei Cappellani Penitenziari, Erping Zhang portavoce del Falun Gong e dissidente cinese, Padre Guido Bertagna, direttore del Centro Culturale San Fedele di Milano, l’avvocato Maria Brucale e altri. Segretario e Tesoriera sono stati confermati Sergio D’Elia e Elisabetta Zamparutti componente del Comitato per la Prevenzione della Tortura del Consiglio D’Europa.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp