Crea sito

Napoli. Bruno Bavota in concerto il 26 dicembre 2015

“Un concerto speciale nella mia città per chiudere in bellezza un anno che mi ha regalato tante emozioni e soddisfazioni. Vi porto un disco, Mediterraneo, che è per me un aggettivo prima che un viaggio interiore. Un disco che mi ha portato in Germania, Svizzera, Giappone, Belgio e a breve anche in Olanda, Francia e Russia, ma che possiede tutto il colore e il calore di Napoli”.
Con queste parole Bruno Bavota presenta lo speciale concerto del 26 dicembre nella cappella di San Antonio all’interno della Basilica di San Severo fuori le mura (Sanità). Un Luogo magico che custodisce opere di artisti come Luca Giordano, Francesco Fracanzano e Andrea Vaccaro, mentre lungo le pareti laterali ben 12 tele raccontano storie di Sant’Antonio.
Il connubio tra Arte, Musica e Storia è sottolineato dalla possibilità di visitare la stanza delle Catacombe di San Severo, dove poter ammirare il più antico ritratto di San Gennaro (IV sec. D.C.), le tele di De Matteis (1709), la splendida basilica del 1600 e i Sanità Music Studios di Apogeo Records.