Crea sito

San Marcellino. Tormento rifiuti, Costanzo: “Prefetto aiuti i vigili per combattere il problema”

rifiutiRifiuti, rifiuti e ancora rifiuti. Annichilire il carico di immondizia presente sul territorio di San Marcellino sarà uno dei principali obiettivi della lista “Futuro per San Marcellino”.
Il candidato del gruppo politico locale, Nicola Costanzo, si rivolge al commissario prefettizio Luigi Palmieri: “Dobbiamo aumentare i controlli sul territorio fornendo finalmente ai vigili quelle tanto desiderate auto che permettono di dividere le mansioni e di assicurare un controllo capillare di San Marcellino.
Da vent’anni a questa parte si cerca la macchina che non c’è, e questo è tutto un dire. Inoltre – aggiunge – , bisogna rafforzare il corpo operante, fornendo loro le giuste divise lavorative e il restante materiale funzionale all’attività, come ad esempio il cartaceo per i verbali”.

Gli scarichi fuori legge continuano indisturbatamente e le conseguenze sono visibili non solo in Viale Europa, ma, tra le altre zone, anche via Cupa, nei pressi dell’ex circumvallazione e Campo Mauro, in prossimità delle scuole.

Come si può risolvere il problema? “La soluzione è semplice. E’ necessario installare delle telecamere di controllo per far sì che i trasgressori vengano immediatamente identificati. Per quanto concerne l’immondizia; abbiamo la possibilità di disporre di un’isola ecologica. Si sono buttati tanti soldi per motivi futili. Ora è il momento di renderla attiva, siamo in una situazione che le parole non sono in grado di definire. Spero si intervenga prima della nuova Apocalisse”.

Manda un messaggio WhatsApp
Invia WhatsApp