Crea sito

Capua. Il progetto per il recupero di rione Santagata

Capua. Ecco il progetto nello specifico. Adeguamento del vano ascensori, rampe per disabili ma anche illuminazione per il recupero degli immobili a via Francesco Rauso nel rione Carlo Santagata. L’assessore Francesco Cembalo: “Realizzazione rampe per disabili al primo livello, adeguamento del vecchio sistema di ascensori alle nuove normative”.
1.574.940,75 € è l’importo del finanziamento ricevuto dal comune di Capua per il ripristino degli immobili a via Francesco Rauso nel rione Carlo Santagata nell’ambito del finanziamento Art. 4 Legge n. 80 del 23 maggio 2014 e Decreto Interministeriale del 16.marzo.2015 e s.m.i. La notizia importante, data dall’assessore Cembalo che ha seguito con attenzione la stesura del progetto da parte degli edifici, è che in tale contributo sono previste anche le somme per un’indispensabile operazione di rimozione delle barriere architettoniche ed il ripristino di aree verdi. L’assessore comunale Francesco Cembalo: “Gli edifici oggetto di studio sono ubicati in via Francesco Rauso , nel territorio di Capua , in area periferica rispetto al centro. Sono costituiti da due edifici a torre di sette piani residenziali con quattro alloggi per livello. Secondo il Dpr 412/93 art.3 è classificato come categoria A2-“Edifici adibiti ad uso civile. Gli alloggi sono distribuiti su due edifici a torre , ciascuno di sette livelli con un piano seminterrato destinato a garage. Questi immobili saranno oggetto dunque di un’opera di abbattimento delle barriere architettoniche con adeguamento alle disposizioni di leggi. Il connettivo verticale è costituito da un’unica scala baricentrica che serve quattro alloggi per piano. L’intervento prevede: realizzazione rampe per disabili al primo livello, adeguamento del vecchio sistema di ascensori alle nuove normative . L’attuale non risulta conforme come dimensioni ed aperture agli standard per accesso dei disabili, adeguamento elettrico, adeguata messa a terra, installazione impianti di avviso per pronto soccorso”. Gli spazi comuni e pertinenziali sono i piazzali esterni, attualmente recintati con un muretto in c.a. e sovrastante ringhiera, le rampe di accesso e collegamento ai locali seminterrati e i connettivi verticali. La superficie dei piazzali e verde è di circa 3.510,00 mq ed il vano scala ha una superficie in pianta di circa 28,00 mq. L’intervento prevede: ricostruzione e ristrutturazione delle pavimentazioni e del verde; adeguamento e ristrutturazione raccolta acque bianche e pluviali: impianto di illuminazione con sistemi a led e messa a norma; ripristino intonaci e pitturazione dei vani scala e rampe interrate; adeguamento impianto elettrico e illuminazione sia per le scale e rampe.