Crea sito

Caserta. Bisogna riprendere subito i lavori per il policlinico

(Caserta24ore) NAPOLI. C’era anche il consigliere regionale Alfonso Piscitelli (De Luca presidente in Rete), presidente della Commissione Affari Istituzionali, con una vasta rappresentanza di consiglieri del Casertano, all’audizione sullo stato di realizzazione del policlinico universitario di Terra di Lavoro, svoltasi questa mattina davanti alla quinta Commissione Sanità presieduta da Raffaele Topo (Pd)“Tutto il gruppo casertano – ha spiegato Piscitelli – si è detto concorde nel riconoscere la tutela dei lavoratori impegnati nel cantiere del policlinico scongiurando a tutti i costi nuovi eventuali licenziamenti”. L’auspicio, ha aggiunto il consigliere eletto nella lista di Campania in Rete: “è che l’Enac possa dare parere favorevole in tempi brevi alla ripresa dei lavori, fermi ormai da luglio, e che il cantiere possa riaprire i battenti entro la fine di settembre”. D’altronde, ribadisce ancora Piscitelli, “tutela dei livelli occupazionali a parte, quello del nuovo policlinico è un problema avvertito in maniera particolare dalla provincia di Caserta dove già si registra una percentuale di posti letto per popolazione ben al di sotto degli attuali standard regionali”. Una situazione: “insostenibile di cui fanno le spese i cittadini i quali, in caso di bisogno, non sanno in quale ospedale andare a ricoverarsi per il semplice fatto che non ci sono posti letto a sufficienza”. “Mi sono fatto interprete di questa difficoltà con il presidente De Luca. Caserta non può più aspettare” ha concluso Piscitelli.