Crea sito

Napoli. Ragazza tenta il suicidio, salvata da due poliziotti

Sabato mattina, due agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato Montecalvario, hanno impedito che una giovane donna portasse ad estreme conseguenze la sua volontà di suicidarsi.
Quando i due agenti sono intervenuti presso l’appartamento della 22enne, ubicato in una zona a loro ben nota in quanto nella circoscrizione di competenza del Commissariato, quest’ultima era al telefono con l’operatore del 113 a cui la stessa aveva inconsciamente chiesto aiuto ma con l’altra mano brandiva un grosso coltello da cucina.
Alla vista dei due poliziotti la ragazza si è quindi diretta verso il letto dove si è sdraiata con l’intenzione di autolesionarsi. Mentre uno degli agenti la distraeva in una conversazione, l’altro con una mossa fulminea le è balzato addosso immobilizzandola e con l’aiuto del collega è quindi riuscito a toglierle di mano il grosso coltello.

L’arrivo della madre ha poi consentito l’affido ai sanitari del servizio 118 che l’hanno poi condotta all’Ospedale San Giovanni Bosco. Presso la medesima struttura si sono recati anche i due poliziotti dove sono stati medicati per le ferite subite durante le fasi dell’immobilizzazione della donna.