Crea sito

Napoli. Magliette per bambini con scritte ‘miniboss’ e ‘overdose’.

(Caserta24ore) NAPOLI Che razza di genitori le comprano per i loro figli? “Dopo quelle che richiamano i narcotrafficanti con tanto di pistole, arrivano nuove magliette a dir poco discutibili”.
Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte, denunciando la vendita di magliette con le scritte “miniboss” e “overdose” in un negozio del corso Umberto di Napoli. “Come può un genitore comprare una maglietta per suo figlio con scritte del genere? Che razza di genitori sono?” si chiedono Borrelli e Simioli per i quali “sembra quasi che si augurino un futuro da boss o un’overdose per i loro figli. Assurdo”