Crea sito

Caserta.Un almanacco per i 30 anni del Tennis Club Caserta

(Caserta24ore) CASERTA I trenta anni del Torneo Internazionale Femminile Città di Caserta sono stati celebrati presso le sede del Tennis Club Caserta in via Laviano, nel corso della tradizionale festa degli auguri di Natale, durante la quale il presidente del sodalizio Fabio Provitera, ha presentato l’almanacco delle trenta edizioni degli “Internazionali femminili di tennis città di Caserta”, seguito dalla premiazione degli atleti che si sono contraddistinti nell’anno agonistico 2017. Oltre ai dirigenti ed ai soci del Club alla cerimonia hanno preso parte il Presidente Regionale della Federtennis Giovanni Improta, il sindaco di Caserta Carlo Marino, il Delegato Provinciale Coni Michele De Simone, il past president del Panathlon Club Geppino Bonacci. L’almanacco fu annunciato insieme alle altre manifestazioni organizzate per celebrare adeguatamente la trentesima edizione degli “internazionali”, il torneo femminile che il circolo casertano organizza dal 1982. Trenta edizioni nell’arco di trentacinque anni, il torneo infatti non fu disputato dal 1995 al 1999, ricordate da tabelloni originali, foto, articoli e testimonianze. Un tuffo nel passato, un ricordo di quanti nel corso degli anni hanno contribuito alla realizzazione ed allestimento delle varie edizioni degli “internazionali” cresciute sempre più, che nel corso degli anni hanno visto passare sui campi di via Laviano giocatrici come Laura Garrone, Gisele Mirò, Katarzyna Nowak, Tathiana Garbin, Steffi Graf, le sorelle Maaleva, Sloane Stephens, Jelena Dokic, Romina Oprandi, Darya Kasatkina fino alla vincitrice dell’ultima edizione la californiana Clare Liu che, dopo aver trionfato a Caserta, è stata finalista al Roland Garros juniores ed ha vinto il torneo di Wimbledon della stessa categoria.“L’almanacco racconta tutte le edizioni del nostro torneo e chiude le celebrazioni organizzate per la trentesima edizione – dice il presidente Fabio Provitera – per noi sono trenta anni di storia, di passione, di sudore, di allenamenti e di successi, trenta anni di torneo che racconta anche di Caserta, che gli amici Lucio Bernardo, Gianpaolo Papiro, Gennaro Buco e Marco Petriccione, con il grafico Antonio Fiorentino, hanno saputo raccontare e testimoniare con foto e documenti d’epoca le varie edizioni ricordando le vincitrici, riproponendo i tabelloni originali le foto e le testimonianze”. Nel corso della serata sono stati poi premiati gli atleti del circolo che si sono distinti nel corso del 2017.Mattia Salvatore, vicecampione di Italia under 12 (Coppa Lambertenghi allo storico Circolo Bonacossa di Milano); vincitore di 3 Tornei di Macroarea e convocato nel raduno nazionale a Formia. Antonia Aragosa campionessa regionale under 16, vincitrice torneo Open al TC Poseidon, passata da 3.2 a 2.6. Giancarmine Iaquinta, vincitore di diversi Macroarea, convocato in rappresentanza della Campania nella Coppa di Inverno a Pistoia nella categoria under 14. La squadra under 12 maschile composta da Mattia Salvatore e Filippo Sorbino, campione regionale e quinta classificata nella finale nazionale a Novara.

La squadra over 45 composta da Aurelio Scotti, Marco Matarazzo, Luca Matarazzo e Riccardo De Lucia vincitrice del campionato regionale. La squadra partecipante alla

serie C femminile, composta da Erika Zanchetta, Antonia Aragosa, Laura Baraldi, Maura Aveta e Federica Pulcino, finalista regionale, il titolo è stato assegnato per sorteggio al TC Napoli.