Crea sito

Casapulla. Scopre pneumatici rubati in vendita su Internet e fa arrestare il venditore

Da una denuncia di furto di pneumatici, presentata da un cittadino agli agenti del Commissariato di Polizia “Dante”, i poliziotti hanno avviato un’articolata indagine che ha portato al fermo di P.G. di un 43enne di Casapulla (CE) Luigi Tenore.
Il 43enne, con il nome di Antonio, aveva pubblicato un’inserzione su di un portale internet di annunci gratuiti, per la vendita di 4 pneumatici.
La vittima del furto, infatti, notava in quei pneumatici una certa similitudine a quelli che gli erano stati rubati, chiedendo così l’intervento della Polizia.
Al fine di accertare se quei pneumatici fossero proprio quelli rubati, avendo un codice identificativo “Crime Stop”, apposto dalla casa, si richiedeva anche l’intervento di un tecnico specializzato.
Dopo aver preso appuntamento con l’inserzionista, in Casapulla (CE), gli agenti hanno accertato che i pneumatici posti in vendita non erano quelli della vittima ma anch’essi risultavano oggetto di furto.
Da un’ispezione nei locali di pertinenza del 43enne, i poliziotti hanno rinvenuto una moltitudine di pneumatici appartenenti a moto ed auto del tipo Mercedes, Bmw, Audi, nonché selle di scooter, marmitte, e motori.
Da accertamenti svolti nell’immediatezza, parte del materiale sequestrato è risultato rubato in Casoria (NA) e Torre del Greco.
L’uomo è stato sottoposto a fermo di P.G. per ricettazione e condotto in carcere.
Continuano le indagini della Polizia.