Crea sito

Caserta, lunedì il corso di radiologia interventistica nell’aula magna dell’Azienda Ospedaliera

(Caserta24ore) CASERTA “Modello organizzativo della Sala Angiografica ed applicazioni cliniche”: questo il tema del corso organizzato per lunedì 20 novembre dal dottor Giovanni Moggio, responsabile dell’unità operativa di Angioradiologia interventistica dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”.
I lavori si terranno nell’aula magna del nosocomio e avranno inizio alle ore 9 con i saluti del manager dell’azienda Mario Nicola Vittorio Ferrante, del direttore sanitario Antonietta Siciliano e di quello amministrativo Gaetano Gubitosa. “La radiologia interventistica rappresenta l’ambiente di applicazione delle tecnologie più avanzate, con l’obiettivo di trattare diverse patologie, favorendo il trattamento di tipo mininvasivo e riducendo di conseguenza i tempi di ricovero”, lo afferma Giovanni Moggio, che è responsabile scientifico dell’evento. E aggiunge: “Non più solo un servizio di supporto alle divisioni di degenza o un servizio intermedio, ma la radiologia interventistica deve essere il centro finale di erogazione e prestazione”.

L’evento ha la sua rilevanza proprio dal punto di vista procedurale. Lo sottolinea lo stesso organizzatore: “È un’importante occasione di confronto tra gli operatori sanitari della provincia di Caserta per identificare la sala angiografica ibrida nell’ambito della radiologia interventistica quale elemento essenziale della rete dell’emergenza regionale. L’incontro ha lo scopo di individuare il corretto modello organizzativo per la radioangiologia interventistica con la realizzazione di un elevato standard di qualità di prestazioni per i Lea, i livelli essenziali di assistenza, attraverso la creazione di un ambiente in cui si sviluppi l’eccellenza dell’assistenza sanitaria”. Ai lavori parteciperanno professionisti interni dell’azienda ospedaliera ed esperti di rilevanza nazionale invitati a dare un loro contributo alla discussione.