Crea sito

Teano. L’ISISS Foscolo sigla un accordo con il dipartimento di matematica e fisica

(Caserta24ore) TEANO E’ stata siglata un’interessante convenzione operativa tra l’ISISS Foscolo di Teano ed il dipartimento di Matematica e Fisica della seconda università di Napoli, per la realizzazione di un progetto di ricerca- azione dal titolo “Learning and Understanding Capabilities: Improving Adolescent Numeracy”.
Il progetto di ricerca nasce nell’ambito della valutazione degli apprendimenti degli studenti campani in Literacy e Numeracy, in virtù del decreto n. 765 del 3 ottobre 2014 della Regione Campania, avente per oggetto il Piano di Azione e Coesione. L’accordo di rete siglato dal preside del Foscolo prof. Paolo Mesolella e dal direttore del Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università, prof. Antonio D’Onofrio, è stato finanziato per oltrte 30 mila euro, 6.600 dei quali saranno dati ai quattro docenti di matematica del Foscolo che hanno aderito al Progetto: i professori Migliozzi Grazia, Raffaele Di Martino, Lucio Romano per la sede di Sparanise e la prof.ssa Michelina De Fusco per Teano. Con la sottoscrizione dell’accordo l’Università si impegna ad effettuare ore di formazione ai docenti di matematica della scuola ed a fornire loro materiale didattico; da parte sua la scuola si impegna a tenere 20 ore di formazione per i docenti di matematica delle classi del biennio, 35 ore di formazione per gli alunni finalizzate alla comprensione delle prove PISA OCSE, a raccogliere tutta la documentazione prodotta e a produrre una dettagliata relazione sulla formazione svolta. Sarà la stessa seconda università di Napoli con sede in Via Vivaldi a Caserta a retribuire i docenti dell’Istituto, con 1400 euro ciascuno, per un totale di 6.600 euro. “La convenzione siglata dalla nostra scuola con il Dipartimento di Matematica dell’Universiotà di Caserta, spiega il Preside Paolo Mesolella, è particolarmente opportuna e necessaria in questa nuova fase della scuola italiana che vede le Prove Invalsi ed in particolare le competenze nella Matematica, alla base della valutazione dei singoli alunni e degli istituti, pertanto come già iniziato con altri progetti realizzati in collaborazione con il dipartimento di biotecnologia dell’Università di Roma, la nostra scuola si caratterizza sempre più per la qualità della formazione erogata ai nostri studenti”.