Crea sito

Caserta. Azione e Partecipazione per Piazza Padre Pio

(Caserta24ore) CASERTA “Azione e Partecipazione” ha protocollato oggi, al Comune di Caserta, una lettera inviata al Sindaco per sollecitare interventi urgenti volti alla messa in sicurezza di Piazza Padre Pio. È la seconda volta a distanza di otto mesi che Enrico Trapassi, Presidente di “Azione e Partecipazione”, scrive al Sindaco in relazione allo stato di degrado in cui versa l’area e segnala gli evidenti pericoli per i cittadini ed in particolare per i bambini. “Sono passati più di otto mesi da quando” – ha dichiarato Trapassi- “ho segnalato con la relativa documentazione fotografica gli innumerevoli pericoli per la pubblica incolumità e per i bambini in particolare, dovuti al degrado ed alla mancata manutenzione dell’area ma, come al solito, il Sindaco e la sua maggioranza oltre le dichiarazioni d’intenti non vanno. Hanno annunciato mesi fa, dopo la mia richiesta d’intervento, l’approvazione di un progetto di riqualificazione dell’area ma, da allora ad oggi, non sono stati effettuati neanche gli interventi minimi, urgenti e necessari per salvaguardare l’incolumità fisica dei frequentatori. Oggi, visto che nulla è stato fatto, ho protocollato al Comune un ulteriore sollecito; non si può lasciare una villetta, frequentata da tanti bambini ogni giorno, in quelle condizioni in attesa che il progetto di riqualificazione diventi realtà. È inaccettabile che si possa pensare di amministrare una città solo con i proclami! Ne abbiamo sentite tante da quando questa maggioranza è in carica ma le condizioni in cui versa Caserta sono sotto gli occhi di tutti”.