Crea sito

GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

(Caserta24ore) Il 22 marzo p.v. si celebra la giornata mondiale dell’acqua, ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio.
Ma al di la degli aspetti formali, qual’è il modo migliore per celebrare la giornata mondiale dell’acqua? Realizzare qualcosa di concreto. Difatti il nostro slogan “L’Ambiente secondo AICS” sottointende un preciso modi di affrontare le tematiche ambientali, realizzare atti concreti da affiancare alla incessante attività di sensibilizzazione. E farlo coinvolgendo tanti partners che condividano questa vision.In questa giornata saremo affiancati dal comune di Trevignano Romano e dal comitato regionale del CONI Lazio, che patrocinano e partecipano con aministratori e dirigenti, dalla Società Nazionale di Salvamento, l’IIS Nautico/Aeronautico DE PINEDO COLONNA, dal centro velico 3V, l’associazione ecovelica Ecovelaplay, dal Comitato Nazionale Bonifica Armi Chimiche, il Comitato Acqua Potabile, la Fiagrat. Abbiamo scelto il lago di Bracciano che assumiamo a simbolo vista la straordinaria pressione sui livelli idrometrici cui e’ stato sottoposto negli ultimi 12 mesi.

Raccogliamo e parliamo di acqua anche con: – Gabriele Manzo giornalista di RTL102.5
– Enrico Cattaneo giornalista RAI Sport – Luca Galloni vice sindaco del comune di Trevignano Romano
– Appuntamento presso il Centro Velico 3V in Via della Rena, 112, 00069 Trevignano Romano (RM) a partire dalle 10
– distribuzione dei sacchi e dei guanti per la Rifiu-Thlon, gara di raccolta rifiuti e marchio registrato di AICS Ambiente
– pulizia delle spiagge del comune di Trevignano Romano con i 100 studenti del Marcantonio Colonna e tutti i volontari aggregati
– rientro al Centro Velico 3V per la premiazione ed uno scambio di impressioni tra tutti i partecipanti
– mentre i ragazzi consumeranno un meritato piatto di pasta servito in stoviglie in Mater-B (stoviglie compostabili), ci sarà il varo del catamarano ECOVELA 1 con propulsione a vela realizzato in bottiglie di plastica e materiali di riciclo
– infine, tutti al cinema Palma che ha offerto la disponibilità della sala per proiettare il DOCUFILM “Inno all’Acqua” al termine del quale un botta e risposta tra ragazzi e vari interlocutori (amministratori, dirigenti sportivi, ecologisti, giornalisti, genitori) cercherà di stimolare un confronto che ci consenta infine di tirare le somme della giornata. L’evento è aperto a chiunque desideri dare il proprio volontario contributo