Crea sito

CASERTA. IL LICEO MANZONI APRE ALL’ ASTROFISICA

(Caserta24ore) CASERTA. IL PROGETTO PRISMA A CASERTA – INAF INSTALLA UNA TELECAMERA “ALL – SKY ”
E’ il Liceo Manzoni di Caserta che sta per intraprendere un viaggio insolito ed affascinante proiettandosi nello studio dello Spazio e nei suoi misteri, dotandosi di una telecamera astronomica per entrare a far parte della rete PRISMA dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, la Prima Rete Italiana per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera, interconnessa ad analoghi programmi già in funzione in Francia ( FRIPON ), Olanda e centro Europa.
Questo viaggio inizierà Mercoledì 21 alle 11.00 nell’aula magna del liceo, dove si terrà il seminario introduttivo INAF condotto dai ricercatori Albino Carbognani dell’Osservatorio della Regione Autonoma della Valle D’Aosta, uno dei massimi esperti italiani sugli asteroidi, e Daniele Gardiol, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Astrofisica per l’Osservatorio di Torino, nonché curatore della rete PRISMA. Lo scopo del progetto ,che già vanta una ventina di postazioni per lo più installate presso Osservatori Astronomici, è quello di catturare le immagini di Bolidi e Superbolidi che comunemente chiamiamo stelle cadenti , studiarne le traiettorie e calcolare il possibile luogo d’impatto al suolo del meteorite, al fine di recuperarlo e studiarne le caratteristiche. Il progetto formativo, sostenuto dalla dirigente scolastica Adele Vairo e coordinato dalla docente Titti Farina, sarà seguito da Sky Sentinel, un’associazione culturale che ha come scopo lo studio dei fenomeni luminosi in atmosfera terrestre, e vedrà coinvolto un gruppo di studenti che avranno la possibilità di acquisire competenze in questo particolare ed affascinante campo di ricerca. Insomma, un vero e proprio viaggio nello Spazio che inizierà Mercoledì.

Il progetto è sponsorizzato dalla Powergas, una delle aziende leader nel settore di luce e gas.