Crea sito

AVERSA Campionati della cucina Italiana 2018: in gara l’alunno Angelo Di Bona dell’I.P.S.E.O.A. Drengot

(Caserta24ore) AVERSA. Terra di lavoro, terra di eccellenze. Ai “Campionati della cucina Italiana 2018”, giunti alla loro 50esima edizione ed in programma a Rimini dal 17 al 20 febbraio, parteciperà un talento assoluto della scuola I.P.S.E.O.A. “R. Drengot” di Aversa: l’alunno Angelo Di Bona. Il giovane, al termine della selezione regionale del “Campionato Italiano per il Miglior Allievo degli Istituti Alberghieri”, organizzata dalla “Federazione Italiana Cuochi”, ha ottenuto il gradino più alto del podio a fronte della “miglior ricetta” presentata al cospetto di un’attenta e rigorosa giuria. All’evento, patrocinato dalla Provincia di Caserta e di fama mondiale, come ogni anno, parteciperanno 120 associazioni provinciali, 20 unioni regionali, numerose Delegazioni, che, con al seguito una media di 20.000 associati fra Cuochi Professionisti, Chef Patron, Ristoratori, Docenti e Allievi degli Istituti Alberghieri di ogni ordine e grado, daranno prova delle loro capacità culinarie. La FIC, tra le altre cose, è l’unica Associazione Cuochi in Italia a rappresentare di diritto la “World Association of Cooks Societies” (WACS), alla quale aderiscono più di 70 Federazioni Nazionali dei cinque continenti.
Ad elogiare il grande risultato ottenuto da Di Bona, è il consigliere comunale di Castel Volturno, Cesare Diana: “Siamo dinanzi alla prova lampante di una Campania che, nonostante tutte le sofferenze, si conferma terra di talenti e di persone competenti – afferma il castellano -. Al giovane cuoco ed all’Istituto di appartenenza, va la mia vicinanza. Speriamo riesca a tornare a casa con un premio importante. Questa terra può ripartire dalle sue eccellenze”.