Crea sito

Domenica giornata nazionale vittime della strada

La legge 227 del 2017 ha istituito la “Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada” facendola coincidere con la terza domenica del mese di novembre. Quest’anno il 18 novembre.
Nel 2017 sono state oltre 3300 le persone morte in seguito ad incidente stradale e proprio l’incidente stradale è la prima causa di morte per i giovani sotto i trent’anni. Occorre quindi riflettere su questo grave fenomeno e ricordare le vittime di incidente stradale e i loro familiari.
La Polizia stradale ricorda l’importanza del rispetto delle norme del Codice della Strada e in particolare nel rispetto scrupoloso dei limiti di velocità evitando ogni forma di distrazione legata soprattutto all’ utilizzo di smartphone o cellulari mentre si è alla guida. Sono condotte che troppo spesso vengono archiviate come di poco conto. In realtà costituiscono un grave rischio per se stessi e per gli altri. La Polizia Stradale è attivamente impegnata da 19 anni nel progetto “Icaro” rivolto alle giovani generazioni attraverso incontri presso le scuole, affinché l’educazione stradale diventi patrimonio comune già a partire dalle giovani generazioni.
La Polizia Stradale di Aosta è quotidianamente impegnata, giorno e notte, nella vigilanza delle arterie autostradali e non della Regione con lo scopo di prevenire e reprimere i comportamenti pericolosi alla guida, anche attraverso apparecchiature elettroniche finalizzate al rilevamento della velocità, ponendo particolare attenzione a quei comportamenti legati a stili di vita non corretti caratterizzati dall’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti.