Crea sito

TEANO. Al FOSCOLO ARRIVANO 160 MILA EURO DI FONDI EUROPEI

(Caserta24ore) TEANO E SPARANISE 160 MILA EURO di fondi europei per nuovi laboratori, per l’orientamento e per l’alternanza scuola lavoro.. Una pioggia di euro arriva all’ISISS “Foscolo” di Teano e Sparanise. Grazie a quattro diversi progetti presentati dalla scuola, infatti, sono stati ufficialmente assegnati al Foscolo fondi europei per ben 160 mila euro. Centomila dei quali destinati all’allestimento di nuovi laboratori multimediali ed innovativi, linguistici e scientifici. 23 mila euro, invece, sono stati assegnati alla scuola per l’orientamento e 41 mila euro per il potenziamento dei percorsi di Alternanza Scuola Lavoro. “Una buona occasione – ha spiegato il Dirigente scolastico prof. Paolo Mesolella, per poter potenziare gli attuali dodici laboratori dei quali due mobili. I Fondi Strutturali Europei sono relativi alla programmazione 2014-2020 e a tre diversi PON: il PON “Competenze e Ambienti per l’apprendimento di euro 22.728 per l’avvio di una politica di orientamento attivo; il Fondo Infrastrutture e Tecnologie, relativo alla costituzione di Laboratori Innovativi per lo sviluppo delle competenze informatiche mediante due diverse azioni finanziate: la prima di € 25.000, la seconda € 74.136. Il quarto PON è quello relativo al potenziamento dei percorsi di Alternanza scuola-lavoro per una somma di 40.338 euro. Il PON di riferimento, spiega il preside Mesolella, è quello “Per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento”, approvato dalla Commissione Europea il 17 dicembre 2015 e finanziato il 13 luglio scorso. L’obiettivo è quello di rendere i percorsi di Alternanza Scuola- Lavoro componenti strutturali della formazione degli alunni, volta a perseguire la qualità, l’ampliamento e il potenziamento dell’offerta curricolare, migliorando l’aderenza al mercato del lavoro, i sistemi d’insegnamento e di formazione e promuovendo esperienze innovative. “Siamo contenti per l’assegnazione di questi fondi – ha spiegato il preside Mesolella, anche perché sono somme già finanziate che possono essere utilizzare già dal prossimo mese di settembre. Pertanto ringrazio di docenti che con il loro impegno hanno presentato i progetti rendendo possibile questo finanziamento che ci permetterà, non solo di ampliare i nostri laboratori informatici, scientifici e linguistici, in entrambe le sedi, ma ci permetteranno anche di installare lavagne interattive in tutte le aule e di realizzare il sogno dei nostri alunni di svolgere attività di Alternanza Scuola Lavoro gratuitamente, anche all’estero.