Crea sito

Teano. La provincia non arriva e i bidelli ripuliscono anche il Foscolo dalle sterpaglie

(Caserta24ore) TEANO Dopo la sede del “Foscolo” di Sparanise, oggi, i collaboratori scolastici hanno pulito dalle sterpaglie e dagli arbusti anche la sede dell’Isiss Foscolo” di Teano. I lasvori di pulizia e diserbo li hanno tenuti impegnati tutto il pomeriggio, fino a sera, nonostante la pioggia. Gli operai della Provincia non arrivavano ed i collaboratori scolastici, su richiesta del preside Paolo Mesolella, gratuitamente, hanno ripulito tutto il cortile dell’istituto dalle erbe selvatiche. Come per la sede di Sparanise, anche per quella di Teano si era in attesa che arrivassero gli operai inviati dall’amministrazione provinciale, ma non sono arrivati. Allora, preside e collaboratori, si sono resi disponibili direttamente per far fronte all’emergenza del diserbo di tutta l’area verde che circonda l’istituto allo scopo di evitare che il caldo di questi giorni provocasse pericolosi incendi. Così i cinque collaboratori scolastici, nei pomeriggi di ieri e di oggi (sabato) hanno rupulito tutta l’area dalla vegetazione spontanea che assediava la scuola, fino alle 20.30 di sera, nonostante la pioggia, animati solo di tanta buona volontà. Questa sera erano stati ripuliti dalla vegetazione spontanea sia il cortile interno alla scuola, per tutto il suo perimetro, sia il piazzale davanti al cancello che l’amministrazione provinciale doveva preoccuparsi di ripulire già da tempo. Pertanto, in assenza dell’intervento dell’amministrazione Provinciale, sono stati i collaboratori scolastici del Foscolo che, gratuitamente, hanno lavorato fino a sera, anche sotto la pioggia, armati di falce, forbici e tagliaerbe. Un impegno non indifferente che il preside Mesolella non poteva non evidenziare ringraziando per la collaborazione quanti credono ancora nell’aiuto reciproco e nella necessità di lavorare con entusiasmo per la propria scuola.