Crea sito

Dal 1 gennaio sono 84 i morti sui luoghi di lavoro in Italia

(Caserta24ore) Almeno altrettanti muoiono sulle strade e in itinere, Non possono esserci differenze tra i morti sul lavoro, noi monitoriamo tutti quelli che muoiono svolgendo un lavoro. Morti nelle Regioni e Province italiane nel 2018 per ordine decrescente. VENETO 13 Venezia (1), Belluno (1), Padova‎ (), Rovigo (1), Treviso (5), Verona (4), Vicenza (1). LOMBARDIA 11 Milano (6), Bergamo (), Brescia (1), Como (1), Cremona (), Lecco (), Lodi (), Mantova (), Monza Brianza (1), Pavia (), Sondrio (2), Varese () EMILIA ROMAGNA 6 Bologna (), Rimini (). Ferrara (2) Forlì Cesena () Modena (2) Parma () Ravenna (2) Reggio Emilia () Piacenza () CAMPANIA 7 Napoli (4), Avellino (1), Benevento (), Caserta (), Salerno (2). LAZIO 5 Roma (3), Viterbo () Frosinone (1) Latina (1) Rieti (). ABRUZZO 5 L’Aquila (3), Chieti (1), Pescara () Teramo (1) PIEMONTE 5 Torino (4), Alessandria (), Asti (), Biella (), Cuneo (), Novara (), Verbano-Cusio-Ossola (1) Vercelli () MARCHE 4 Ancona (), Macerata (1), Fermo (), Pesaro-Urbino (), Ascoli Piceno (3). CALABRIA 3 Catanzaro (1), Cosenza (1), Crotone (), Reggio Calabria (1) Vibo Valentia () TOSCANA 4 Firenze (), Arezzo (), Grosseto (1), Livorno (), Lucca (1), Massa Carrara (), Pisa‎ (1), Pistoia (), Siena (1) Prato ().SICILIA 2 Palermo (1), Agrigento (), Caltanissetta (), Catania (1), Enna (), Messina (), Ragusa (), Siracusa (1), Trapani‎ ().) UMBRIA 2 Perugia (1) Terni (1). PUGLIA 1 Bari (), BAT (), Brindisi (), Foggia (), Lecce () Taranto (1) LIGURIA 1 Genova (1), Imperia (), La Spezia (), Savona (). SARDEGNA 1 Cagliari (), Carbonia-Iglesias (), Medio Campidano (), Nuoro (), Ogliastra (), Olbia-Tempio (), Oristano (), Sassari (1). Sulcis inglesiente () FRIULI VENEZIA GIULIA 1 Trieste (), Gorizia (), Pordenone (), Udine (1). Molise 2 Campobasso (2), Isernia () BASILICATA Potenza () Matera () TRENTINO ALTO ADIGE Trento (), Bolzano ().VALLE D’AOSTA ()

Per l’INAIL sono 1029 i morti complessivi nel 2017 (compresi i lavoratori con mezzi di trasporto) Per l’Osservatorio Indipendente sono 1380 (ci sono anche 139 agricoltori schiacciati dal trattore che non sono stati conteggiati dall’INAIL, più tanti altri lavoratori che non appaiono tra le denunce INAIL. Poi vedrete che quando tra qualche mese dirameranno quanti sono riconosciuti da questo Istituto come aventi diritto moltissimi dei 1029 non lo saranno (qualche centinaio)