Crea sito

Napoli. Calcio: colpo di caldo, il sindacato dei poliziotti accusa De Laurentis

CONFERENZA STAMPA - RAIMONDI COISPLo scorso sabato, all’aeroporto di Napoli Capodichino si è verificato uno spiacevolissimo episodio: Aurelio De Laurentis, produttore cinematografico nonché presidente della SSC Napoli dopo aver inutilmente preteso che un poliziotto gli facesse da facchino, lo ha aggredito. La Polizia lo ha denunciato alla procura.
Sulla vicenda è intervenuto Giuseppe Raimondi, segretario generale regionale del sindacato di polizia Coisp, che ha dichiarato: ” Sono anni che chiediamo che le società di calcio collaborino alle spese per l’ordine pubblico per gli avvenimenti calcistici a seguito dei quali troppo spesso registriamo agenti feriti con aggravio delle spese sanitarie, ora addirittura un presidente di una squadra dicalcio non contento delle agevolazioni rivoltegli per motivi di ordine pubblico, pretende che un poliziotto in servizio gli porti i bagagli!!!! Basta, la misura è colma, occorre ripristinare l’ordine e le gerarchie. Massima fiducia nella Magistratura che sicuramente svolgerà il proprio compito, e massima solidarietà al poliziotto aggredito. Chiediamo – conclude il leader regionale – al Governo di valutare seriamente una legge che obblighi le società di calcio a pagare le spese per l’ordine pubblico”
Napoli 16 luglio 2015

L’addetto stampa
Luigi Fusco 3315467642