Crea sito

Napoli. De Magistris, dismette i mercati nei quartieri Soccavo, Rione Traiano, Quartieri Spagnoli e Scampia.

(da Arch. Gaetano Troncone) L’amministrazione de Magistris, senza nessun confronto con cittadini e residenti, sta per dismettere quattro aree mercatali presenti in città, segnatamente nei quartieri Soccavo, Rione Traiano, Quartieri Spagnoli e Scampia. A questo punto ritengo sia importante creare un’occasione di confronto con i cittadini per conoscere la loro opinione. Per questo motivo ti invio il link di un video in cui spiego quanto sia inopportuna questa decisione, poiché i mercati rionali napoletani, oltre ad essere attrezzature di quartiere finalizzate alla produzione di servizi al cittadino, sono luoghi di tradizione, storia e aggregazione sociale. E per di più contribuiscono alla tutela dell’economia locale! L’avvio di un processo di dismissione sarebbe soltanto un regalo alla grande distribuzione e aumenterebbe il disagio sociale dei quartieri più in difficoltà.