Crea sito

Mostra personale di Carlo de Lucia “LA TIERRA EMPIEZA DONDE EL CIELO TERMINA”

(Carmelo MENNA) Mostra personale di Carlo de Lucia “LA TIERRA EMPIEZA DONDE EL CIELO TERMINA” “La terra comincia dove il cielo finisce, a Cura di Valeriano Venneri Ala la su del museo del Mar” al Castillo de Fortaleza del santa Pola (Alicante) Inaugurazione 16 febbraio 2019 ore 20:00

(di Carmelo Menna) Carlo De Lucia, artista maddalonese, operante nel campo della ricerca contemporanea continua a riscuotere successi dalla critica internazionale. Con le sue opere, che coniugano la vita con la tradizione locale, l’artista ha conquistato il pubblico spagnolo. Ritornerà ancora in Spagna con una personale che si terrà dal 16 febbraio al 30 marzo 2019 il Museo del Mar di Santa Pola, Alicante con la mostra “LA TIERRA EMPIEZA DONDE EL CIELO TERMINA”. La mostra propone opere su tela e sedie/sculture. I lavori creativi di Carlo de Lucia coniugano la tattilità del fare con la rappresentazione fantastica di personaggi popolari. Carlo de Lucia, infatti, è profondamente legato al suo territorio dove lavora con rimandi che denotano le chiare origini meridionali in una produzione intessuta comunque di una cultura internazionale. Gli Organizzatori della Mostra, che hanno voluto vivamente questa personale, riferiscono che cresce sempre di più l’attesa per le nuove opere. Il “caliente” pubblico spagnolo è attratto dalla ricerca dell’artista orientata al recupero, attraverso un linguaggio sperimentale, delle tradizioni locali fino ad acquisire una visione antropologica dell’arte. Ma il successo, più di ogni altra cosa, è probabilmente dovuto alla capacità che ha l’artista di proiettare l’osservatore in uno spazio senza tempo, lo spazio dilatato della riflessione, dell’ascolto, dell’intimità, delle relazioni silenziose. Le sagome si muovono libere sul terreno del vissuto personale dove l’artista incrocia quello dei parenti, degli amici, del pubblico. Se ti soffermi a guardare, anche per pochi istanti, le opere di Carlo De Lucia ti accorgi che sei idealmente dentro il quadro ne e fai parte contagiato dalla sua affettività.