Crea sito

Capua. Lezione-spettacolo sulle meraviglie del tempo all’Accademia Palasciania

Come un treno del quale ogni vagone è una Wunderkammer, prosegue la sua corsa il dodicesimo festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia “”Ortelius Room. Qui inizia il viaggio nella conoscenza alla ricerca dell’inconoscibile”. La puntata n. 11, come sempre a ingresso gratuito, vedrà l’ ancora una volta in collaborazione con la Pro Loco di Capua, nella cui sede – Palazzo della Gran Guardia (Capua, piazza dei Giudici 6) – ci si incontrerà alle ore 18.45 di domenica 16 dicembre.

La lezione-spettacolo di Marco Palasciano avrà per titolo “Dove sono i bei momenti. Aiòn, chrònos, kairòs, temps retrouvé” e per argomento base il tempo. Si vedrà fra l’altro come la musica sia «fatta di puro tempo», a diversi livelli; come lo spaziotempo einsteniano presupponga l’eternità dell’istante, e Barbour e altri ipotizzino l’inesistenza del tempo; come per gli antichi il tempo potesse essere lineare o ciclico, ed Eraclito lo definisca «un bambino che gioca»; come Petrarca faccia trionfare il tempo sulla fama e l’eternità sul tempo, e Wells lo faccia traversare da una macchina meravigliosa; come Proust lo perda e lo ritrovi, e ognuno di noi lo possa periodizzare nel cercar sé stesso.