Crea sito

San Paolo Bel Sito (Na) Lectio Magistralis del Prof. Luigi Cerciello Renna.

(da Antonio Castaldo) San Paolo Bel Sito Sabato 16 dicembre 2017. Per promuovere storia e cultura, ambiente e sicurezza, agroalimentare e gastronomia del territorio di San Paolo Bel Sito l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Manolo Cafarelli, ha organizzato un incontro pubblico con il docente Luigi Cerciello Renna dell’Osservatorio dell’Appennino Meridionale. Il giurista, editorialista scientifico, esperto di sicurezza agroambientale ed energetica e presidente AgriEthos terrà la sua Lectio Magistralis sul tema “Identità e Legalità agroambientale per il rilancio e riscatto delle periferie d’Italia”. La location dell’evento, che si terrà Sabato 16 Dicembre 2017, è la Congrega della Parrocchia San Paolo Eremita e SS. Epifania a San Paolo Bel Sito.
Il professore Cerciello Renna è in prima linea sul fronte giuridico con la proposta di legge per il riconoscimento del pomodoro San Marzano dell’Agro Nocerino Sarnese Dop, nell’ottica produttiva della sostenibilità sociale, economica, ambientale e culturale e della successiva commercializzazione in sintonia con la certificazione dei prodotti di denominazione di origine protetta. Ad affiancare il relatore ci saranno il Sindaco, Manolo Cafarelli ed il Parroco di San Paolo Bel Sito, Don Fernando Russo.A collaborare all’iniziativa ci sarà anche il 32enne Maurizio De Riggi, Patron del ristorante Markus Food Experience situato nel borgo storico di San Paolo Bel Sito.

«Lo chef De Riggi, già noto alla platea televisiva per la sua partecipazione alla rubrica Masterchef Magazine, -ha affermato il sociologo Antonio Castaldo- è ormai lanciatissimo nel panorama della ristorazione con un originale tocco artistico nella sua cucina che rispetta il territorio e le sue tradizioni, che guarda al futuro senza mortificare il passato elaborando un gustoso presente. Un esempio in un piatto, fra i tanti da scoprire: “Complice mio nonno” con il quale viene presentato il pomodoro San Marzano Dop nella sua interezza dopo essere stato massaggiato a mano con oli aromatici e farcito con cremoso di ostrica e mela annurca, con ristretto di basilico di Sarno e terriccio di cereali». Il Primo Cittadino, Manolo Cafarelli, ha anticipato che “in questo pubblico incontro verranno svelate anche le storiche vicissitudini del millenario percorso del vitigno Greco di Tufo con ha un fondamentale riferimento in San Paolo Belsito. Intanto ringrazio quanti hanno collaborato per la realizzazione di questo importante evento e a quanti vi parteciperanno, con uno speciale grato pensiero al Professore Luigi Cerciello per la sua Lectio Magistralis”.