Crea sito

Napoli. A Bagnoli come a Santa Lucia è strage di auto in sosta, residenti esasperati

(Caserta24ore) NAPOLI A Bagnoli come a Santa Lucia è strage di auto in sosta, residenti esasperati. E’ quotidiano il ritrovamento di vetture senza ruote, con vetri in frantumi, smontate e private dei loro accessori dai computer di bordo agli specchietti. Verdi: “ anche questo quartiere nel mirino di vandali e ladri, bisogna verificare se il fenomeno nasconde traffico di ricambi o sia opera di parcheggiatori abusivi”. “ Numerose sono oramai le denunce degli abitanti di Bagnoli che lamentano l’assenza di controlli nonostante le tante segnalazioni alle Forze dell’Ordine. Residenti esasperati per i continui danni alle vetture in sosta spesso ritrovate senza ruote, con vetri in frantumi, smontate e private dei loro accessori dai computer di bordo agli specchietti. Cittadini nel mirino di vandali e ladri, bisogna verificare se il fenomeno nasconda traffico di ricambi”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi con il conduttore radiofonico Gianni Simioli. “ Agli abitanti di Bagnoli, ha proseguito Borrelli, che già subiscono il disagio della movida per i tanti locali sparsi nella zona, sarebbe opportuno dare risposte in merito ad un fenomeno che merita chiarezza in quanto potrebbe nascondere traffici illeciti a loro spese o come già avviene a Santa Lucia si tratta di azioni criminali dei parcheggiatori abusivi che agiscono in modo massiccio nella zona e che vogliono tutti gli spazi liberi per svolgere la loro attività delinquenziale”.