Crea sito

Aversa. Venerdì, 16 febbraio, l’Auditorium Bianca d’Aponte, ospiterà Cristina Donà

(Caserta24ore) AVERSA Venerdì, 16 febbraio, alle ore 21, l’Auditorium Bianca d’Aponte, ospiterà Cristina Donà, una delle artiste più rappresentative degli ultimi vent’anni, punto di riferimento nell’universo musicale italiano nonché figura ispiratrice per le nuove generazioni di artisti. Dopo la sua apparizione al Premio Bianca d’Aponte 2011, in veste di madrina, torna ad Aversa, accompagnata dal suo musicista arrangiatore Saverio Lanza, per festeggiare il compleanno di Bianca. Nella circostanza proporrano lo spettacolo “Canzoni in controluce”, di cui la stessa Cristina dice: “Quando scrivo una canzone, solitamente, utilizzo pochi colori: uno strumento, una chitarra o un piano, e delle parole che cercano una melodia. Poi, con l’aiuto di musicisti e produttori, la vestiamo con gli abiti che reputiamo migliori, la prepariamo per uscire allo scoperto con stoffe cucite ad hoc. Mi piace, di tanto in tanto, riportare quelle canzoni alla loro forma primordiale, guardandone lo scheletro, l’ossatura che le sostiene, per godere della loro essenza. Negli ultimi dieci anni ho scritto a quattro mani le canzoni che hanno composto gli ultimi due album (Torno a casa a piedi e Così Vicini), con Saverio Lanza, artista, musicista e produttore. Suona naturale e spontaneo tornare a guardare con lui l’anima delle canzoni del mio repertorio, presentandole nella loro versione essenziale. Mi piace guardale in controluce.” Apriranno la serata: il duo campano Fede ‘N’ Marlen, vincitrici del Premio della Critica Fausto Mesolella alla ultima edizione del Premio d’Aponte.