Crea sito

Napoli. Pistola di ceramica dorata per la bomboniera di battesimi e comunioni.

E’ un ulteriore segnale dell’imbarbarimento della società e della perdita dei veri valori cristiani
“Come è possibile che qualcuno osi solo pensare di creare una bomboniera a forma di pistola e che qualcuno decida anche di comprarla per ricordare un battesimo o una prima comunione?”
A chiederlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker Gianni Simioli de La radiazza, denunciando sui social “l’esistenza di una bomboniera a forma di pistola, in ceramica dorata, che costa, se comprata sul sito dell’azienda produttrice, ben 20 euro”.
“Chiaramente non è possibile impedire la vendita di un prodotto del genere, ma è chiaro che faremo di tutto per boicottarlo e ci auguriamo che nessun negozio pensi di venderla” hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali “pensare a una pistola per celebrare un evento sacro è un ulteriore segnale dell’imbarbarimento della società e della perdita dei veri valori cristiani”.