Crea sito

Ercolano, una barriera separa la strada da un lido privato

(Caserta24ore) ERCOLANO (Na) Una barriera separa la spiaggia libera da lido privato. Protesta di bagnanti e cittadini. Borrelli e Perna (Verdi): non consentiremo ‘l’apartheid dei bagnanti’ su suolo demaniale. Subito verifiche sulla legittimità dei permessi “Non consentiremo che ad Ercolano vada in scena una squallida ‘apartheid dei bagnanti’ su suolo demaniale. La barriera realizzata per separare la spiaggia libera dall’area in concessione al lido privato Favorita va rimossa. Abbiamo chiesto e ottenuto dal sindaco, Ciro Buonajuto, che venga fatta subito chiarezza sulle autorizzazioni e sui permessi rilasciati per la gestione dell’area e della sua perimetrazione. E’ bene ricordare che il rilascio delle autorizzazioni per la gestione delle aree demaniali, non le trasforma in proprietà privata dove si può fare tutto ciò che si crede senza dover dare spiegazioni all’amministrazione comunale”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e l’assessore comunale del Sole che Ride, Giampiero Perna, che hanno chiesto l’intervento immediato del sindaco Buonajuto sulla vicenda.