Crea sito

Napoli. Il Premio Internazionale per la Pace “Shahbaz Bhatti” assegnato a S.E.R. Cardinale CRESCENZIO SEPE-

(ilMezzogiorno) NAPOLI L’Associazione Internazionale di Apostolato Cattolico (Aiac), presieduta dal Maestro Gennaro Angelo Sguro all’unisono con i 7 dipartimenti e in collaborazione con la Sifer s.r.l., presenta la XIIIª Edizione del Premio Internazionale per la Pace “Shahbaz Bhatti”. La prestigiosa Commissione Internazionale ha conferito il premio a Sua Eminenza  Reverendissima Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli.
Motivazioni:  Cinquant’anni di Sacerdozio al servizio di Cristo. Da Arcivescovo Metropolita di Napoli, ha lavorato con passione, giustizia e perseveranza per la tutela dei più deboli e meno abbienti. La Sua è stata una esistenza spesa sempre per l’autentica affermazione del  bene comune. L’evento si terrà lunedì 19 giugno 2017 alle ore 17:00 presso il salone della Sifer s.r.l. in  via Imparato Ferrante, 190/F – Napoli. Ricordiamo che mercoledì 15 settembre 2010 Shahbaz Bhatti, Ministro Federale del  Governo Pakistan per le Minoranze, dopo l’incontro in Vaticano con Papa Benedetto XVI, arrivò a Napoli su invito dell’Associazione Internazionale di Apostolato Cattolico per tenere

la Conferenza stampa sul tema: “Diritti Umani: tutela delle minoranze” e ritirare anche il  riconoscimento del “Premio Internazionale per la Pace 2010” con questa motivazione:  «Al Dottore Shahbaz Bhatti, Ministro Federale per le Minoranze in Pakistan per il coraggioso impegno profuso a proteggere e salvaguardare i diritti delle minoranze nella  sua Nazione». Fu un incontro storico che stabilì subito una forte empatia e pose serie basi di un articolato
programma di collaborazione a medio e lungo termine.  A Napoli a cena Shahbaz Bhatti festeggiò il suo compleanno, nessuno immaginava fosse  l’ultimo. Poco prima di partire con gli occhi lucidi dalla commozione, ringraziò per
l’ospitalità il presidente Gennaro Angelo Sguro e gli disse: «Gennaro, presto verrò da te da  solo per portare avanti insieme gli obiettivi dei nostri comuni ideali di pace e di giustizia». Una triste mattina a Islamabad del 2 marzo 2011 Shahbaz Bhatti venne  barbaramente ucciso. Ciò che la cattiveria e la follia umana impedì di vivere, rese più forte il vicolo stabilito  nell’incontro di Napoli e l’Associazione Internazionale di Apostolato Cattolico si impegnò
immediatamente di intitolare il premio in sua Memoria con questa motivazione: «In  ricordo di un Martire e di un Uomo, che seppe sfidare la morte per affermare uno dei  diritti inalienabili e fondamentali della persona, la libertà personale e quella di  confessione religiosa». Programma:
– Ore 17:00 – Apertura proiezione Dvd: “LA MORTE DI UN FRATELLO” omaggio-ricordo
del nostro caro amico Shahbaz Bhatti.
– Ore 17:30 – Forum: “Diritti Umani e libertà religiosa” interventi: del Prof. Francesco
Balletta, del Prof Antonio Iodice; del Dott. Alfonso Ruffo, Direttore de “Il
Denaro”; del Dr. Giuseppe Blasi; dell’Avv. Raimondo Vadilonga; della
Dr.ssa. Anna Giordano e del M/° Gennaro Angelo Sguro, Presidente
dell’Associazione Internazionale di Apostolato Cattolico.
– Ore 18:30 – Proiezione Dvd: “Crescenzio Sepe” 50° Anniversario di Sacerdozio
– Ore 18:40 – Cerimonia di premiazione.
– Ore 19:00 – Chiusura dell’evento con lo spegnimento delle candeline sulla torta di S.E.R.
Cardinale Crescenzio Sepe per il 50° Anniversario di Sacerdozio