Crea sito

GARA DEL SOLCO 2018 A CASTEL MORRONE,

(Caserta24ore) CASTEL MORRONE DOMANI SABATO 12 MAGGIO L’ANTEPRIMA.Dalla tradizione e dalla cultura contadina e religiosa al turismo esperienziale”, appuntamento alle ore 18 nella sala consiliare
Anteprima della Gara del Solco 2018 domani pomeriggio, sabato 12 maggio, nella sala consiliare del Comune di Castel Morrone, teatro di una tradizione millenaria che anche i prossimo 7 ed 8 settembre si rinnoverà nella comunità ai piedi di Monte Castello. “La gara del Solco di Castel Morrone dalla tradizione e dalla cultura contadina e religiosa al turismo esperienziale” è il titolo del convegno-incontro in programma alle ore 18 nel Municipio castellano dove le autorità locali si confronteranno con i cittadini sui temi della tradizione, della cultura locale e del turismo religioso.Moderati dal giornalista Enzo Perretta, gli interventi saranno introdotti dal vice sindaco Vincenzo Freniti e dal presidente del Consiglio Comunale Nicola Papa, cui seguiranno le relazioni del presidente della Pro Loco Cav. Domenico Di Siero, e dei consiglieri comunali Giuseppe Minutillo, che cura i rapporti con associazioni e giovani locali, e Renato Di Fonzo, che si è occupato della realizzazione di un video promozionale che verrà proiettato durante i lavori. Nell’occasione, sarà presentato anche il nuovo manifesto “Gara del Solco 2018” frutto dell’opera dell’artista locale Peppe Di Ture, purtroppo di recente scomparso prematuramente, dal titolo “Certezze e contraddizioni”. Le conclusioni saranno affidate al direttore artistico Max Giannini ed al sindaco Gianfranco Della Valle che ha creduto, sin dal primo momento, nella importanza della sinergia istituzionale e nel partenariato con i comuni vicini di Caiazzo, Castel Campagnano, Castel di Sasso ed Alvignano partecipi, con Castel Morrone, del progetto del XIII Festival del varietà nazionale “Giuseppe Jovinelli”.

“L’anteprima della Gara del Solco 2018 ha trovato la giusta collocazione nell’ambito del Festival Jovinelli, finanziato dalla Regione Campania con i fondi Poc 2014/2020, a valere sulla azione 3 “Iniziative promozionali sul territorio regionale” nell’ambito della linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”, di cui ringraziamo l’assessore regionale al Turismo in Campania, Corrado Matera”, spiega il sindaco Della Valle.