Crea sito

Caserta. Successo all’istituto tecnico “Francesco Giordani”

(Caserta24ore) CASERTA Successo all’istituto tecnico “Francesco Giordani” per la manifestazione WAYouthack, un hackathon svoltosi contemporaneamente in 35 scuole individuate direttamente dal dal Ministero dell’Istruzione su scala nazionale. Alla maratona del Giordani hanno partecipato 56 studenti suddivisi in 8 team. La commissione esaminatrice guidata dal Dirigente Scolastico, Antonella Serpico, ha decretato vincitore il team n.5, composto da Francesco Palmese, Francesco Altiero, Antonio Natale, Arianna Romanelli, Pasquale Lupoli, Matteo Palmentieri, Giuseppe Pelliccia. Il loro progetto “DREAM LAB” è basato su una idea di un laboratorio interdisciplinare che veda il supporto dei docenti su prenotazione su argomenti specifici, in modo da sopperire ad una eventuale mancanza di conoscenze e permettere la realizzazione prototipale dell’idea. Di particolare interesse è stata anche la ricerca finanziaria innovativa dell’idea, basata anche su attività di crowdfunding. Oltre all’annuncio della partecipazione di due componenti del team alla manifestazione nazionale che si terrà a Roma, al termine dell’evento la dirigente Serpico ha anche svelato il premio messo a disposizione dalla scuola che consiste nell’immissione di diritto del team vincitore alla graduatoria di Istituto per la partecipazione allo stage che si terrà a Londra la prossima estate. L’obiettivo di WAYouthack è stato stimolare negli alunni l’attitudine alla partecipazione attiva e generare maggiore fiducia nelle proprie capacità e idee, misurandosi con sfide legate alla progettazione scolastica, diventando quindi protagonisti nella costruzione ed evoluzione della scuola in cui devono agire, produrre, studiare.