Crea sito

Educazione. Al via l’Educamp Coni con oltre 1200 iscritti in provincia di Caserta, iniziative anche al Coni di Formia

Lunedì 11 giugno adunata” nelle prestigiose location della Scuola di Aeronautica e della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Fino al 13 luglio gioco e ricreazione con attività motorie e culturali – Nuove sedi anche a Marcianise, S.Maria C.V. e Castelvolturno.
Al via lunedì 11 giugno l’Educamp Coni Caserta per oltre 1200 ragazzi tra i 6 e i 14 anni ospitato, come per gli anni passati, nelle prestigiose e collaudate location della Scuola Sottufficiali di Aeronautica Militare al viale Douhet e della Brigata Bersaglieri Garibaldi in via Laviano.
Cinque le settimane in programma dall’11 giugno al 13 luglio con l’obiettivo di promuovere, attraverso l’attività fisica e motoria, la diffusione di principi come il rispetto dell’individualità di ciascuno, del gruppo, delle regole e di valori quali il benessere psico-fisico, la socializzazione, l’integrazione, oltre ad un sano e corretto stile di vita. Il programma settimanale è basato sulla multidisciplinarietà e varia in base alla sede, prevedendo in tutti i casi momenti dedicati all’attività sportiva intervallati da attività ludiche e ricreative all’aria aperta, oltre a quelle prettamente culturali e incentrate sulle tradizioni locali. “Gli Educamp rappresentano luoghi di aggregazione e confronto -sottolinea il Presidente Regionale Coni Sergio Roncelli -, nei quali, attraverso il gioco e l’insegnamento di attività didattiche e sportive, potersi relazionare con gli altri, facilitando il naturale scambio di conoscenze e consentendo l’accrescimento del bagaglio culturale ed esperienziale .Siamo grati – aggiunge il Delegato Provinciale Michele De Simone – alla Scuola di Aeronautica, in particolare al Comandante Colonnello Nicola Gigante, ed alla Brigata Garibaldi, in particolare al Generale Nicola Terzano, per aver riconfermato, con grande sensibilità e comprensione, la disponibilità degli impianti e dei servizi, confermando l’indissolubile sinergia tra Forze Armate, Sport e Comunità di riferimento.

Il programma dell’Educamp è articolato tra le 8.30 e le 17.30, dal lunedì al venerdì, con la pausa pranzo nella mensa degli Istituti militari; i ragazzi si cimentano in varie discipline (pallavolo, calcio, scherma, nuoto, danza, basket, taekwondo, etc.) guidati da docenti di Educazione Fisica e istruttori federali, e parteciperanno a stage culturali e didattici. Anche quest’anno sono previsti gli intermezzi del fantasiologo Massimo Gerardo Carrese e nuove esperienze sportive con il badminton, il rugby e, se sarà possibile, il golf.
A dirigere l’Educamp è stata riconfermata la prof.ssa Clementina Petillo, già responsabile dei servizi di Educazione Fisica al Provveditorato agli Studi, mentre il coordinamento generale dal punto di vista tecnico è affidato al prof. Geppino Bonacci, dirigente Coni, e dal punto di vista logistico al Col. Giuliano Petrungaro, con il supporto dello staff del Coni ad opera di Francesca Merenda e Salvatore Ragozzino.
“In considerazione delle crescenti richieste di partecipazione al progetto Educamp – rileva il Delegato Michele De Simone – il Coni ha autorizzato altri tre Educamp in provincia di Caserta, affidati a società sportive, e cioè Great Gym a Marcianise, che utilizza i propri moderni impianti nell’area di Caserta Sud, il Centro Sport Campano a Castelvolturno, che sfrutta l’area agonistica e acquatica dell’Ecoparco del Mediterraneo in località Fiumitiello, e a S. Maria Capua Vetere l’Educamp realizzato in tandem dal Volturno Nuoto e dal Rugby Clan pressoi gli impianti tra loro adiacenti e polivalenti.
https://webmail.pc.tim.it/cp/imgalice/s.gif