Crea sito

Napoli. I parcheggiatori abusivi gestiscono le strisce blu in pieno giorno

(Caserta24ore) NAPOL Inizia la mobilitazione popolare, l’associazione antiracket Sos Impresa di Luigi Cuomo denuncia gli abusivi della sosta: “Sono estorsori” “E’ vergognoso che i parcheggiatori abusivi esercitino la loro attività ricattatoria adesso anche in pieno giorno, in pieno centro della città, gestendo le aree di sosta a ‘strisce blu’ come fosse proprietà privata. In una video denuncia che abbiamo ricevuto si vedono chiaramente alcuni di loro riservare i posti della sosta a pagamento ai loro clienti che, senza battere ciglio, li pagano e affidano a loro l’autovettura. Il tutto mentre passa anche una volante della Polizia che non li impensierisce assolutamente. Si tratta di una condizione che non è più tollerabile. Questi farabutti devono essere perseguiti dalla legge e chi li foraggia è loro complice e, al tempo stesso, sottrae denaro alle casse della comunità. Qualcosa inizia a muoversi sul fronte della mobilitazione popolare. Siamo lieti che l’associazione antiracket Sos Impresa di Luigi Cuomo abbia preso una durissima posizione nei confronti dei signori della sosta abusiva additandoli come estorsori e chiedendo che vengano trattati dalle forze dell’ordine come tali. Un primo passo importante verso la reazione popolare alla violenza e all’arroganza di questi delinquenti”. Lo ha nno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il consigliere comunale del Sole che Ride, Marco Gaudini.