Crea sito

Mondragone. La città non può dimenticare il bombardamento di San Nicola ed il sacrificio del Colonnello Ferraiuolo.

(Caserta24ore) MONDRAGONE Giovanni Schiappa: la Medaglia d’Oro al Merito Civile alla Città di Mondragone non potrà mai farci dimenticare il bombardamento di San Nicola ed il sacrificio del Colonnello Ferraiuolo.
Il giorno seguente l’armistizio dell’8 settembre 1943 ci fu un bombardamento della Citta’ di Mondragone del tutto inatteso: un bombardamento che, in piena notte, causava la perdita di 16 vite nel quartiere di San Nicola. Sempre il 9 settembre, con l’occupazione nazista della Citta’ e la presa del Comando dell’Esercito Italiano a Corso Umberto, si registro’ l’eroica resistenza del Colonnello Ferraiuolo, che si era rimpossessato del Comando, culminata nel supremo sacrificio di sangue. Il Colonnello Ferraiuolo e’ un esempio luminoso della dignità e della fierezza che in quei tremendi giorni vedevano come tragico palcoscenico Mondragone.
L’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, mercoledì 25 aprile 2006, nel Palazzo del Quirinale, conferendo la Medaglia d’Oro al Merito Civile alla Citta’ di Mondragone, rendeva finalmente onore alle vittime della ferocia nazista ed ai loro familiari tutt’ora presenti nella nostra Comunità. La nostra Citta’ saldava cosi’ un debito d’onore con quanti hanno patito e sofferto, da innocenti, la perdita di familiari ed amici.