Crea sito

CASERTA. Sabato 9 settembre al Planetario arriva “Il re Sole con la sua corte”

(Salvatore Candalino) CASERTA Curiosi di indagare lo spazio più vicino alla Terra, viaggiando come su una nave spaziale, vivendo insolite emozioni ma restando comodamente in poltrona? E’ possibile farlo ogni sabato di settembre al Planetario di Caserta, ore 21. In particolare, sabato 9 settembre, l’ultimo sabato di vacanza prima dell’inizio delle lezioni scolastiche, sarà dedicato ai più piccoli, con lo spettacolo “Il re Sole e la sua corte”.
Lo spettacolo, ideato dal prof. Smaldone (Planetario di Caserta) con la collaborazione del prof. Di Lorenzo (ISISS “Lener” Marcianise / Planetario di Caserta) offre l’occasione di approfondire la conoscenza del Sistema Solare, con una cornice narrativa favolistica specificamente pensata per la fascia 4-12 anni. Per esempio: i piccoli viaggiatori spaziali vivranno la gara dei principi pianeti (chi è il principe più grande? il più veloce? il più caldo? quello con gli anelli?). Negli altri 3 appuntamenti, si indagherà il suggestivo rapporto Terra – Luna (SAB 16), anche con un simpatico cartone animato per i bambini (SAB 23), e, per chiudere il ciclo, il Sistema Solare (SAB 30). Calendario completo e dettagli sul sito www.planetariodicaserta.it a questo link diretto:

http://www.planetariodicaserta.it/calendario-spettacoli/ Prezzo ridotto del biglietto per nuclei familiari di 3 o più persone (5 eu a persona). L’orario di inizio di ogni spettacolo è fissato per le ore 21 e sarà rispettato con puntualità: non sarà possibile ammettere in cupola i ritardatari a spettacolo iniziato; biglietteria dalle 20.40, capienza 50 posti. Durata 1h10min circa. Per raggiungere il planetario: http://www.planetariodicaserta.it/come-raggiungerci/ Il Planetario di Caserta è una struttura educativa di proprietà del Comune di Caserta, all’avanguardia in Italia per qualità e innovazione della didattica sviluppata e per la tecnologia impiegata. Da settembre 2012, il Planetario è gestito da una Associazione Temporanea di Scopo costituita tra tre scuole pubbliche casertane (ITS “Buonarroti” capofila, IC “Vanvitelli” e IC “Ruggiero – 3 Circolo”).