Crea sito

Caserta, Dalise alla finale del Festival di Castrocaro il 29 agosto su Rai1

(Caserta24ore) CASERTA – Terra di Lavoro e “Terra di Melodia”, spesso la Provincia di Caserta ha espresso e sostenuto voci e artisti del mondo musicale degni rappresentati del territorio. È questo il caso del 29 agosto 2015 allorquando sulla rete televisiva Rai1 sarà trasmessa in diretta la finale del Festival di Castrocaro dove c’è una promettente “voce” casertana da sostenere, quella di Dalise.Nella splendida cornice di Castrocaro Terme, infatti, tra le 10 voci finaliste per aggiudicarsi l’agognata vittoria compare il nome di una ragazza campana, una nostra conterranea, Dalise ( Maria Teresa D’Alise).Dalise ha partecipato a tutte le fasi di audizione, accademia e master formativo previste dal regolamento, fino alla vittoria di una delle tappe delle semifinali del festival che si è tenuta lo scorso 31 luglio 2015 a Cavallino, Lecce.Si propone in gara con un brano cover di Loredana Bertè, “In alto mare” e con un suo brano inedito dal titolo “Nuvole nella testa” di cui è autrice e compositrice insieme a Stefano Zanchetti e Alessandra Machella.Dalise si presenta al Festival con un progetto discografico per il quale ha lavorato negli ultimi due anni con Stefano Zanchetti e Nicola di Già (chitarrista romano) che ha dato alla luce 10 tracce inedite che è riuscita a produrre anche grazie al sostegno di una campagna di crowdfounding.

“Sono grata – dice – a tutte le persone che mi hanno sostenuto in questo nuovo progetto e che mi sostengono da sempre, come la mia famiglia (che vive in provincia di Caserta, Cancello Scalo, paese originario di Dalise) e gli affetti più cari. Ho scelto di iscrivermi al Festival di Castrocaro perché sono una cantautrice ed è mio dovere tentare di far conoscere, con i mezzi che mi offre il mio paese, il mio lavoro , in modo che possa essere apprezzato e condiviso da più persone”.In effetti, un altro brano di Dalise è stato selezionato per la finale di un altro festival per cantautori che si terrà a Biella il prossimo ottobre.