Crea sito

Napoli. Danneggiata l’installazione per Vico in piazza Municipio

(Caserta24ore) NAPOLI. I vandali non lasciano in pace neanche le ‘opere temporanee’. “L’inciviltà di chi danneggia e deturpa i monumenti a Napoli non si ferma neanche di fronte alle installazioni temporanee, come dimostra il danneggiamento del monumento in cartapesta dedicato a Giambattista Vico, nell’ambito delle iniziative programmate per celebrare il filosofo napoletano nel 350° anniversario della nascita”. Lo hanno detto il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte, denunciando che “i soliti incivili hanno sfondato parte del basamento dell’installazione che svetta in piazza Municipio accogliendo napoletani e turisti”. “E gli incivili non si sono fermati neanche questo fine settimana quando, ancora una volta, hanno preso di mira la fontana di Monteoliveto trasformandola in una grande panchina prima e in un ricettacolo di rifiuti poi, come avviene da tempo ormai, e anche questa volta è stata ripulita dalla Cooperativa 25 giugno, continuando quella che è ormai una battaglia continua tra la parte sana e quella malata della città” hanno aggiunto Borrelli e Simioli ricordando che “recentemente la Giunta comunale di Napoli ha approvato il progetto per l’installazione della recinzione che esisteva fino alla metà del secolo scorso, ma non bisogna perdere altro tempo per evitare che, oltre a trasformarla in una discarica, qualcuno pensi di danneggiarla sul serio”.