Crea sito

Salerno. Camera penale minorile: salvare i tribunali minorenni

(ilMezzogiorno) SALERNO, Il convegno MERCOLEDI’ 12 aprile 2017“La soppressione del Tribunale per i Minorenni, contenuta nel ddl 2284, in discussione in Commissione Giustizia al Senato, porterà alla dispersione delle eccellenze professionali impegnate nel settore e avrà gravi ripercussioni sulla già precaria condizione dei nostri giovani che si troverebbero, nel momento in cui hanno esigenza di maggior tutela, ad essere catapultati nel mondo degli adulti con tutti i rischi connessi”. Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono l’Avv. Mario Covelli e l’avv. Angela Falcone, presidente nazionale e presidente della sezione di Salerno della Camera Penale Minorile, nell’annunciare un convegno su “Il diritto del minore al trattamento differenziato: perché No alla soppressione del Tribunale per i Minorenni”, promosso dalla neonata sezione cittadina, che si terrà mercoledì 12 Aprile 2017 (ore 15), nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno. Dopo i saluti dell’avv. Angela Falcone, dell’avv. Luigi D’Aniello, segretario della sezione di Salerno, e dell’Americo Montera, presidente Ordine Avvocati di Salerno, sono in programma le relazioni e gli interventi dell’avv. Mario Covelli; dott. Pasquale Andria,  presidente Tribunale per i Minorenni di Salerno; prof. Antonio Sessa, docente di Legislazione Penale Minorile Università di Salerno; avv. Leonardo Gallo, consigliere Comunale di Salerno; dott. Maurizio Barruffo, giudice presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli; dott. Piero Avallone, giudice presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli. Nel corso dell’iniziativa sarà anche presentata la struttura organizzativa della neonata sezione della Camera Penale Minorile.