Crea sito

Freddo. Caritas nelle stazioni e il Cardarelli si organizza con il sale nei viali.

(ilMezzogiorno) “In questi giorni di freddo, molte persone che vivono per strada rischiano di morire, come dimostra il caso di Avellino dove è morto un quarantaquattrenne, ed è fondamentale il lavoro di quei volontari che tentano di aiutarli, lavoro che va sostenuto e intensificato”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ricordando l’impegno della Caritas di Aversa, guidata da don Carmine Schiavone, “che va nelle stazioni dell’area a Nord di Napoli e di Aversa per aiutare i clochard e i senza tetto che vivono in quelle strutture portandogli qualcosa di caldo da bere e mangiare e, soprattutto, un po’ di calore umano visto che restano con loro per un po’ di tempo”.
“Intanto, per fronteggiare l’emergenza freddo, si stanno attrezzando anche gli ospedali collinari come dimostra il caso del Cardarelli dove sono arrivati carichi di sacchi di sale da spargere per evitare che i viali interni all’ospedale fossero coperti dalla neve” ha concluso Borrelli per il quale “è importante che non ci si faccia trovare impreparati in posti dove è indispensabile continuare a offrire lo stesso servizio, al di là delle condizioni atmosferiche”.