Crea sito

CAMPOSANO (Na) TUTTO PRONTO PER IL PALIO DELLE CONTRADE

(Caserta24ore) CAMPOSANO (Na) Cinque contrade, più di 600 figuranti pronti a sfilare per le vie del paese con oltre 60 sbandieratori che verranno ad impreziosire un corteo storico atteso dall’intera comunità. Il Palio delle Contrade città di Camposano organizzato dalla Pro Loco del piccolo paese del nolano, dopo tre settimane di feste rionali, si appresta a vivere il fine settimana decisivo per l’assegnazione del palio. Sabato pomeriggio a farla da padrona sarà l’imponente corteo storico, dove ogni contrada con i suoi figuranti rappresenterà l’ètà della venuta di Annibale nel territorio di Camposano. A termine del corteo storico, in Piazza Umberto I ci sarà un evento organizzato dalla Pro Loco Camposano, dove tutta la comunità potrà unirsi nei festeggiamenti di questa settima edizione del palio delle contrade. Ma la vera grande attesa è rivolta alla giornata di domenica, quando verrà assegnato il Palio delle Contrade 2018. Di mattina ci saranno quattro giochi per i ragazzi che non hanno compiuto ancora la maggiore età che si sfideranno per aggiudicarsi il “Palio dei Fanciulli 2018”. Dopo l’assegnazione del Palio dei Fanciulli, alle ore 18, l’attenzione dei camposanesi sarà tutta rivolta alla corsa dei carruoccioli che assegnerà il Palio 2018. Cinque contrade ai nastri di partenza che si sfideranno nella prima fase in una corsa a tempo dove verrà eliminata la quinta contrada classificata. Di seguito vi saranno semifinali e finale, in uno scontro diretto a dir poco affascinante. In città già vi è il tormentone su chi possa essere la favorita per la vittoria finale e nelle ultime ore ogni contrada sta effettuando le prove generali non lasciare nulla di intentato .Dai 600 figuranti del corteo storico, passando per l’entusiasmo dei più giovani per il Palio dei Fanciulli, terminando con la grande attesa per il gioco del carruociolo: l’attesa è terminata, ancora poche ore e si conoscerà la contrada vincitrice. Ed intanto per la sfida di domenica pomeriggio alcune contrade si apprestano a preparare un vero e proprio tifo da stadio, con bandiere maglie e sciarpe del colore di appartenenza della contrada.