Crea sito

Vitulazio. L’associazione Dea Sport all’insegna dell’ambiente e della legalità

(di Daniele Palazzo) VITULAZIO- E’ stata un successo, nei giorni scorsi, la manifestazione, di marca “Dea Sport”, tenutasi nell’Aditorium del Centro Parrocchiale di Vitulazio. Parliamo della presentazione della XII° Edizione dell’iniziativa “Ambiente, Cultura e Legalità”, che, voluta ed organizzata dal Presidente, e collega Pietro Falco, ha fatto registrare molti consensi sul territorio, richiamando, nella struttura ecclesiastica vitulatina,  una folta presenza di pubblico. Nel corso della serata, c’è stato pure spazio per il sesto volume del libro “Chi è?”, che, partorito dalla “penna” dello stesso Falco, ha trovato esaustiva illustrazione a cura del suo autore. Molto apprezzati gli interventi del Capitano del Gruppo Forestale dei Carabinieri, di Caserta, Marilena Scudieri, del Presidente della Fondazione “’A Vocde de’ Criature”, Don Luigi Merola, e del Dottor Benedetto Zoccola, ispiratore del libro “Il mio none è Zoccola, per la camorra, sono un figlio di puttana”. La presentazione del sesto volume della specifica collana è stata affidata ai Professori Giuseppe De Felice ed Andrea Izzo, che ne hanno valorizzato e posto in luce gli aspetti più salienti. Durante la serata, moderata dal Dottor Domenico Valeriani, c’è stato posto anche per un inatteso fuoriprogramma, di ordine meramente psicologico, quello costituito dal contributo offerto dal Dottor Adelchi Berlucchi, che ha intrattenuto la numerosa platea intervenuta sul tanto moderno e dibattuto tema “Partecipare al gioco “Blue Whale”(Balena Bianca) cosa comporta?”. Insomma, una manifestazione che non ha mancato di ricevere i  plausi che meritava. Come, del resto, tutte quelle a cui lo spirito di Franco Falco e dei suoi collaboratori ci hanno abituato.