Crea sito

Salerno. 10 agosto, al teatro dei Templi arriva Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia(Caserta24ore) Con le mille sfumature della voce di Fiorella Mannoia e le canzoni senza tempo scritte per lei dai più grandi autori italiani, pronte a far sognare ed emozionare gli spettatori di tutte le età, prende il via lunedì prossimo, 10 agosto, il carnet di appuntamenti dell’estate a Paestum a cura di Anni 60 produzioni.
Dopo il sold out dei due concerti a Napoli, Fiorella Mannoia torna in Campania con un nuovo esclusivo concerto al Teatro dei Templi di Paestum (Salerno) dove la cantante romana approderà con il suo FIORELLA LIVE, il tour di grandissimo successo che l’ha vista a lungo impegnata in un intenso calendario di date cui si sono aggiunte, a grande richiesta, nuove tappe da giugno ad agosto in tutto lo Stivale. IL CONCERTO Dal vivo la cantante romana proporrà, nel corso di uno show lungo due ore, i brani della sua recente antologia “Fiorella”. Un lavoro discografico – certificato disco di platino – che celebra i 60 anni dell’artista e i suoi 46 anni di carrieraattraverso brani celebri come “Caffè nero bollente”, “Io non ho paura”, “Sally”, “Come si cambia” e “L’amore con l’amore si paga”, l’inedito “Le parole perdute” (musica di Bungaro, Chiodo) e duetti eccezionali con grandi artisti della musica italiana. Nomi del calibro di Adriano Celentano (“Un bimbo sul leone”), Laura Pausini (“Quello che le donne non dicono”), Claudio Baglioni (“Amore Bello”), Franco Battiato (“La stagione dell’amore”), Dori Ghezzi (“Khorakhanè”), Tiziano Ferro (“La paura non esiste”), Ligabue (“Metti in circolo il tuo amore”), Lucio Dalla (“Il parco della luna”), Ivano Fossati (“C’è tempo”), Giuliano Sangiorgi (“Estate”), Cesare Cremonini (“Le tue parole fanno male”). E ovviamente un brano di Pino Daniele (“Senza ‘e te”), che testimonia il forte legame tra i due artisti. La prima parte del concerto è un crescendo di emozioni con “La notte di maggio”, “I treni a vapore”, “La storia” fino ad arrivare al grandissimo finale con “Il cielo d’Irlanda” e tutto il pubblico sotto il palco. Perfetta sintonia tra Fiorella e i suoi musicisti e tra l’artista e gli spettatori: una festa in musica con abbracci e strette di mano, quando la cantante scende tra gli spettatori a cantare e ballare.

Dallo scorso novembre ad oggi la lunga tournée della Mannoia ha fatto registrare il tutto esaurito ovunque in Italia, conquistando anche, a fine maggio, alcune delle principali città europee – Bruxelles, Parigi e Londra.