Crea sito

Napoli. La Cassazione conferma: i parcheggiatori abusivi fanno estorsioni

(Caserta24ore) NAPOLI “La sentenza della Corte di Cassazione, che ha confermato la correttezza dell’accusa di estorsione nei confronti dei parcheggiatori abusivi che chiedono denaro a un automobilista per posteggiare in un’area pubblica dietro minacce di danni al veicolo, pone un punto fermo importante nella lotta contro questa piaga vergognosa”. Lo ha detto il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, fondatore della pagina facebook ‘Io odio i parcheggiatori abusivi’ insieme al consigliere comunale Marco Gaudini che, proprio per la sua lotta ai parcheggiatori abusivi, è stato aggredito recentemente e più volte minacciato, anche di morte.
“Questa sentenza è importante, ma è necessaria una riforma della legge in vigore, così come l’abbiamo proposta noi con una petizione affinché l’arresto sia previsto sempre per i parcheggiatori abusivi, almeno per quelli recidivi” ha aggiunto Borrelli per il quale “comunque, il fatto che, finalmente, si riconosca che quando si chiedono soldi con un atteggiamento minaccioso siamo di fronte a una vera e propria estorsione”.