Crea sito

GLI ’AMICI DELLA MUSICA’, DI PIGNATARO MAGGIORE, DEDICANO UNA SERATA ALLA FiGURA DEL PROFESSORE MARTONE

Venerdì prossimo, 8 giugno, presso il Cortile di “Palazzo Vito”, in Pignataro Maggiore(Via Vittorio Emanuele, 18), secondo appuntamento con la manifestazione musico-culturale “Armonie di primavera 2018”(l’inizio è fissato per le ore 21.15), che, nell’ambito della 43° “Stagione Musicale” targata “Amici della Musica”, propone un atteso quanto ben confezionato incontro-dibattito completamente dedicato al Professore Antonio Martone, già componente del Direttivo degli “Amici della Musica”, nonché Direttore de “Le Muse”. “Il Professore e le “Muse”, questa l’intestazione dell’evento, si tradurrà in una grande serata di promozione culturale che vedrà intervenire, con proprie relazioni, Gianni Nacca, Antonio D’Angiò, Bartolomeo Fiorillo e la Professoressa Floriana Ciccodicola dell’Università di Cassino. Dunque, dopo il successo della manifestazione di esordio, nel corso della quale si era proceduto alla presentazione dei libri “La Casa di Before” e “Miriam Mafai”, della collega Lidia Luberto(relatore d’eccezione ne era stato il giornalista de “Il Mattino”, di Napoli, Franco Tontoli), si profila un’altra kermesse di grande impatto sull’intero mondo culturale campano e non solo. Ciò, ovviamente, grazie anche al peso culturale ed umano di quanto, insieme ai suoi più stretti collaboratori, ha realizzato ha realizzato e posto in essere il protagonista della serata, che, proprio per questo, non ha assolutamente bisogno di ulteriori presentazioni. La 43° edizione della manifestazione in oggetto, che si inquadra in un cartellone che la dice molto lunga sulla bravura e le motivazioni di ogni membro della medesima Associazione pignatarese, proseguirà con ulteriori due tappe, che, in programma per il 9 e il 10 giugno successivi, presso la “Sala Concerti” del Palazzo Vescovile cittadino, torneranno a dare spazio a quella cultura musicale che, praticamente da sempre, tiene unito l’intero gruppo proponente. Parliamo dei due concerti(entrambi inizio alle ore 19.30) che, nell’ordine, terranno l’Ensemble vocale-strumentale costituito da Giuliano Cerbarano(eufonio), Teresa Montaquila(soprano), Sergio Dragone(tenore) e Rossella Vendemia(pianoforte), nonché il Quintetto “Ars Nova”, che, composto dai valenti artisti Liborio Priete(voce), Dario De Luca(basso), Ciro Scognamiglio(betteria e percussioni), Riccardo Frulio(fluato) e, non ultimo, Leo Amendola(chitarra), si cimenterà con un nutrito programma di musiche del Maestro Renato Carosone. Il tutto reso ancora più appetibile dai sei incontri che, inseriti nel cartellone dell’appena conclusasi terza edizione del “MusicaScuolaFestival”, che, come era nelle attese generali, ha avuto i riscontri e il successo che meritava.