Crea sito

S. Maria Capua Vetere. “Scrittori in carta e ossa. Una sera con…” di Tiziana Catta

(Caserta24ore) SANTA MARIA CAPUA VETERE Alla Libreria Spartaco, Mercoledì 9 maggio – ore 18,30 TIZIANA CATTA presenta il romanzo “Eleanor. L’ultima paziente di Freud” Presenta Mariarosaria Arena. Tiziana Catta, docente e psicoanalista, è la “scrittrice in carta e ossa” che mercoledì 9 maggio, alle ore 18,30, sarà protagonista dell’incontro con i lettori per la presentazione del suo romanzo “Eleanor. L’ultima paziente di Freud” (ed. Alpes) presso la Libreria Spartaco, in via Martucci 18, a Santa Maria Capua Vetere (Ce). L’autrice ha tratto ispirazione, per la storia narrata, dal trattamento di una paziente forzatamente sola, inibita al punto da far pensare alla Eleanor Rigby del noto brano dei Beatles. Una donna con problematiche affini, magari proprio con quel nome, avrebbe potuto essere stata una paziente di Sigmund Freud, durante il suo ultimo anno di vita da esule, a Londra. Introduce e presenta Mariarorasia Arena. Il romanzo descrive il processo doloroso attraverso il quale la protagonista giunge alla remissione dei sintomi isterici e inizia una vita autonoma e affettivamente appagante. La relazione con Sigmund Freud è presentata attraverso la descrizione dei loro incontri e delle loro sedute psicoanalitiche. A parte Eleanor ed alcuni altri personaggi puramente immaginari, il romanzo si avvale di un’ambientazione e di riferimenti storici e letterari realistici: la Londra e le cittadine irlandesi descritte sono, infatti, quelle dei primi quarant’anni del 1900, con le loro strade, negozi, scuole e personaggi del mondo accademico e artistico.

Tiziana Catta, docente e psicoanalista, vive tra Roma e Caserta, dove è nata e insegna al liceo. Socia ARPAd (Associazione Romana per la Psicoterapia dell’Adolescente), è tra i redattori della rivista AeP- Adolescenza e Psicoanalisi (Magi edizioni). Dopo anni di impegno come sceneggiatrice e regista di compagnie teatrali di ragazzi, ha fondato a Caserta, nel 2014, un laboratorio di lettura: il Liberforum. “Eleanor. L’ultima paziente di Freud” è il suo primo romanzo.