Crea sito

Napoli. Parcheggiatori abusivi, pronto nuovo dossier dei Verdi

(Caserta24ore) NAPOLI Borrelli : guadagnano tanti soldi e non pagano tasse. Alcuni hanno acquistato negozi anche a Posillipo intestandoli ai familiari, investono in case vacanze, altro che poveri cristi. Dossier alla Guardia di Finanza. “Pronto nuovo dossier sui parcheggiatori abusivi che consegneremo alla Guardia di Finanza . Dalle indagini e dalle informazioni che abbiamo raccolto sta emergendo un quadro inquietante che conferma quanto denunciamo da tempo. Alcuni di questi personaggi guadagnano fino a 6mila euro al mese. I proventi illeciti vengono reinvestiti acquistando negozi intestati a figli, mogli e nipoti, oppure acquistando case vacanze a Ischia e Scalea, intestate sempre a persone di comodo. Altro che poveri cristi. Si tratta di un vero e proprio business per riciclare il denaro ottenuto dalle estorsioni agli automobilisti napoletani. Hanno acquistato case a Ischia e Scalea in Calabria che fittano in nero. Hanno aperto con i proventi degli illeciti negozi anche a Posillipo e a Via Toledo. Vivono a sbafo dello Stato. Non pagano tasse. I loro figli prendono le borse di studio al posto di chi veramente è in difficoltà economica e ne ha diritto. Chiediamo con forza che la magistratura, già in possesso del primo dossier che segnalava la massiccia presenza in città di questi delinquenti, e le forze dell’ordine si attivino per mettere fine a questo business criminale”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli con i promotori della pagina fb io odio i parcheggiatori abusivi realizzata con il consigliere comunale dei Verdi Marco Gaudini e lo speaker radiofonico Gianni Simioli.