Crea sito

Napoli, Emergenza Rifiuti. Verdi: assi stradali e piazzole di sosta ricolme di rifiuti.

(Caserta24ore) NAPOLI I soliti farabutti approfittano dei ritardi nella raccolta per sversare illegalmente. Task force dei comuni per risalire a chi ha inquinato il territorio. “Nel corso di un controllo domenicale che abbiamo effettuato in aree particolarmente critiche per lo sversamento illegale di rifiuti è emerso un quadro devastante che riporta alla luce il tema drammatico degli speculatori della gestione illecita dei rifiuti. Sono bastati pochi giorni di ritardo nella raccolta perché i soliti farabutti approfittino per sversare copertoni, suppellettili, materiale edile di risulta, eternit nelle piazzole di sosta e lungo gli assi stradali di Napoli e provincia. Chiediamo ai comuni interessati di costituire task force per risalire dai rifiuti abbandonati ai delinquenti che li hanno prodotti e affidati per pochi euro ai disperati di turno che li distribuiscono lungo le strade. A peggiorare la situazione registriamo anche l’aumento in troppi quartieri della diffusa inciviltà a depositare a qualunque ora i rifiuti nei cassonetti e ad abbandonare suppellettili vicino i cassonetti della differenziata. Anche questo fenomeno, frutto dell’evasione del pagamento della tassa sui rifiuti, deve essere monitorato e sanzionato. Bisogna lavorare fin da ore per sensibilizzare le persone ad avere comportamenti responsabili nel conferimento dei rifiuti e le amministrazioni a provvedere alla realizzazione di impianti di compostaggio. Due misure indispensabili in vista della manutenzione di gennaio 2019 del Termovalorizzatore che potrebbe creare seri problemi a tutti i comuni”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il portavoce regionale del Sole che Ride, Vincenzo Peretti.