Crea sito

Bocciatura per aggressore insegnante.

(Caserta24ore) “E’ stato giusto allontanare dalla scuola lo studente che ha accoltellato la sua insegnante, pur garantendogli la possibilità di tornare nel prossimo anno qualora ce ne siano le condizioni”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione istruzione, per il quale “era giusto, nell’immediato, non cedere al buonismo che avrebbe voluto una decisione diversa, ma è giusto anche non chiudere del tutto la porta a una possibilità di recupero, tornando magari in quella stessa scuola”. “E’ da apprezzare il modo in cui si sta gestendo questa brutta vicenda” ha aggiunto Borrelli ricordando “le parole assolutamente condivisibili della professoressa, già nelle prime ore dopo l’aggressione, e la decisione presa in queste ore dalla direzione della scuola stessa”.
“Per combattere atteggiamenti violenti come questo, così come per combattere il fenomeno delle baby gang bisogna sempre mettere insieme interventi immediati che mostrino la fermezza e puniscano, com’è giusto che sia, ma tentare anche tutto il possibile per riportare sulla retta via i giovanissimi protagonisti senza inutili buonismi” ha concluso Borrelli.