Crea sito

Teverola. Cittadinanza onoraria per Giovanni Improta

Elogio per meriti sportivi per l’olimpionico Giovanni Improta. Nella serata di venerdì 5 gennaio 2018, presso l’Auditorium delle scuole elementari di Via Campanello, a Teverola, si è svolto il “Gran Galà – Città di Teverola”, durante il quale sono state consegnate pergamene per meriti sociali, culturali e sportivi.
Ad ottenere l’ambito encomio è stato, tra gli altri, anche il campione casalucese Giovanni Improta. Il “premio” è stato frutto di una votazione all’unanimità da parte dell’intero consiglio comunale nel corso dell’assise pubblica del 30 novembre. La cittadinanza onoraria gli è stata conferita per meriti sportivi internazionali, alla luce dell’ultima esperienza ai “Giochi olimpici silenziosi di Samsun 2017”, tenutisi lo scorso luglio, in cui il karateca ha portato a casa una medaglia di bronzo.

All’evento era presente tutta l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Dott. Dario Di Matteo. A consegnare il documento attestante la cittadinanza onoraria teverolese è stato il presidente del consiglio comunale, Dott. Gennaro Caserta. Prima dell’intervento del Maestro Antonio Improta, è stato proiettato un filmato che ha ripercorso i punti focali della carriera di Giovanni Improta.
“Siamo molto gratificati – commenta lo staff Improta – per questo importante riconoscimento ricevuto da Giovanni, un atleta non udente che rappresenta un’eccellenza per l’agro aversano e per Terra di Lavoro. Con le sue vittorie, il fighter ha dimostrato che non esistono diversità nello sport e nel mondo sociale. Chi ha una disabilità non deve abbattersi, ma combattere come ha fatto Giovanni, che è diventato campione del mondo di kick-boxe e medaglia di bronzo olimpica nel karate”.