Crea sito

Napoli. Spari contro abitazione in via Leopardi,

(Caserta24ore) NAPOLI Ccontro la piaga delle ‘stese’ servono più uomini delle forze dell’ordine in strada. Dopo i proclami ora aspettiamo i fatti dal ministro Salvini. “Napoli viaggia al ritmo di una stesa al giorno. In alcuni casi anche di più. Una condizione diventata insostenibile per la quale i cittadini aspettano ancora una risposta decisa da parte dello Stato. Servono più donne e uomini delle forze dell’ordine per debellare quella che è diventata una piaga. In città circolano troppe armi e ci sono troppi giovanissimi che le usano con foga criminale senza pari. Bisogna difendere le persone per bene. Non è possibile che a Napoli si scenda di casa o, come nei casi di via Leopardi e tanti altri, si stia a casa propria e si venga raggiunti da pallottole vaganti. Dopo i proclami del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, nell’ultimo Comitato per la sicurezza presso la Prefettura i napoletani aspettano i fatti. E per ora non si è visto alcun che”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.